FDS: ASSUNZIONE PER 26 CASELLANTI PRECARI AREA CAGLIARI

(AGI) - Cagliari, 31 gen. - Tutti i 26 casellanti precari che operano nell’area di Cagliari saranno assunti stabilmente tramite un avviso di selezione pubblica predisposto dalle Ferrovie della Sardegna. La procedura garantira’ agli assuntori di essere impiegati dall’Arst, dalle Fds e dalle Fms. Lo stabilisce un accordo firmato oggi a Cagliari dall’assessore regionale del Lavoro, Romina Congera, dall’assessore regionale dei Trasporti, Sandro Broccia, dai rappresentanti del ministero dei Trasporti, delle Aziende, delle organizzazioni sindacali e del comitato Zona deprecarizzata.
Sara’ la gestione governativa delle Fds ad indire - come recita il verbale - “una manifestazione di interesse aperta al personale in possesso di alcuni requisiti predefiniti”.
Gli idonei saranno inquadrati come avventizi per due anni e dovranno superare un “corso-concorso” che garantira’ “una formazione multidisciplinare” per garantire la “massima occupabilita’ dei lavoratori oggetto di stabilizzazione”.
Dopo la fase di formazione professionale i lavoratori avventizi saranno impiegati “nei processi produttivi aziendali prioritari nell’ambito delle attivita’” della Metropolitana dell’area vasta di Cagliari: le manutenzioni delle ferrovie, i “compiti di operatore di esercizio” e in caso di necessita’, la custodia del passaggio a livello.
“Esprimo la massima soddisfazione - sottolinea l’assessore Congera - per la firma dell’ accordo per la stabilizzazione occupazionale dei 26 casellanti che rischiavano di perdere il posto di lavoro con l’automatizzazione della linea Cagliari-Monserrato. L’intesa - conclude l’esponente della Giunta regionale - consente finalmente a questi lavoratori di uscire dalla precarieta’ e di programmare un percorso di vita senza la paura di ritrovarsi disoccupati dall’oggi al domani”. (AGI)
Red/Sol/Cog