ENERGIA: ATEL ACQUISTA ANTONINI VERONA (IMPIANTISTICA)

(AGI) - Milano, 29 feb. -Atel ha annunciato l’acquisizione, da parte della controllata Atel Installationstechnik AG (Ait), leader nel segmento dei servizi energetici, della societa’ Antonini SpA di Verona, presente da oltre quarant’anni nei settori dell’impiantistica elettrica e dell’automazione per l’industria e il terziario avanzato. La societa’ e’ stata oggi rinominata Atel Antonini.

L’acquisizione di Antonini, che vanta un organico di 85 collaboratori e una cifra d’affari di circa 25 milioni di euro - informa una nota - rientra in un piano strategico di Atel rivolto a crescere nel mercato italiano.

“Questa acquisizione - dichiara Luca Maiocchi, Responsabile per il mercato italiano di Atel Installationstechnik AG - va a rafforzare i servizi offerti dalla nostra filiale italiana Atel Sesti SpA che gia’ ricopre un ruolo primario nel panorama della progettazione, della realizzazione, della gestione e della manutenzione di impianti elettrici e meccanici. Antonini SpA vanta un riconosciuto know how anche nella trasformazione e conversione dell’energia nel settore dei trasporti ferroviari, oltre che nella progettazione e realizzazione chiavi in mano di sottostazioni, cabine elettriche ed impiantistica per la distribuzione dell’energia. Il fatturato in Italia del segmento servizi energetici del Gruppo Atel, attualmente pari a circa 75 milioni di franchi svizzeri, superera’ quest’anno i 110 milioni (circa 70 milioni di Euro)”. (AGI)

Gla