LA NOTIZIA: VULCANO, NUBE IN ARRIVO SULL’ITALIA (ORE 14)

(AGI) - Roma, 11 mag. - La nube di ceneri frutto dell’attivita’ del vulcano islandese avvolgera’ nel pomeriggio tutto il centro-nord Italia. Secondo le previsioni del Vaac, il Volcanic Ash Advisory Centres, la nuvola lambira’ le Alpi, passera’ sopra Val d’Aosta e parte del Piemonte, e nel corso del pomeriggio le polveri copriranno un’area sempre piu’ vasta, arrivando alle 18 a coprire tutto il Piemonte, la Lombardia, il Veneto, il Trentino Alto Adige e il Friuli, e scendendo anche verso il centro, su Emilia Romagna, Toscana, Marche, Lazio e Abruzzo. Sara’ lambita, secondo le previsioni, anche la Sardegna settentrionale. Entro mezzanotte, infine, la nuvola dovrebbe transitare anche su alcune limitate zone del centro-sud e della Sicilia.

Ma l’Italia non e’ la sola a soffrire dei nuovi ‘capricci’ del vulcano Eyafjallajokull. Nel pomeriggio la nube vulcanica in arrivo dall’Islanda si muovera’ anche dalla penisola iberica verso il sud-est della Francia. Secondo l’agenzia che sovrintende al traffico aereo europeo, Eurocontrol ci sono gia’ state ripercussioni sui voli nelle isole Canarie, a Madeira e nella Spagna meridionale e centrale. Eurocontrol ha anche riferito che la concentrazione di cenere ad alta quota in Nord Atlantico si sta disperdendo e quindi la nube non dovrebbe piu’ creare problemi ai voli transatlantici.

Quanto agli spostamenti aerei al momento non e’ previsto alcuno stop ai voli sul territorio italiano. Ad affermarlo e’ il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, che questa mattina ha anche avuto un colloquio telefonico con il ministro dei Trasporti francese, Dominique Bussereau, al quale ha chiesto di attivare un coordinamento tra l’Enac e la Dgac - omologa autorita’ francese dell’aviazione civile - sull’andamento della nube vulcanica proveniente dall’Islanda. (AGI) Red