PROTESTA AUTOBUS CATANZARO:PS IN DIFFICOLTÀ,”URGE REPARTO MOBILE”

(AGI) - Catanzaro, 15 set. - La protesta dei lavoratori della ditta di autolinee Lirosi, che da giorni paralizza il traffico a Catanzaro, ha messo a dura prova la capacita’ di reazione delle forze dell’ordine nel capoluogo calabrese. Secondo Giuseppe Brugnano, segretario regionale del Coisp, il sindacato indipendente di Polizia, e’ indifferibile la dislocazione di un reparto mobile in citta’. “Catanzaro e’ il capoluogo della regione - dice Brugnano all’Agi - e le manifestazioni davanti alle sedi del governo regionale sono quotidiane. Occorre intervenire tempestivamente ma le forze in campo sono esigue. Per questo occorre dislocare in citta’ una sezione del reparto mobile, la cosidetta “celere”, cosa che consentirebbe uan risposta rapida alle emergenze”. L’unico reparto mobile presente in Calabria e’ dislocato a Reggio, citta’ periferica, da dove gli spostamenti sono problematici. “Catanzaro - argomenta Brugnano - per la sua centralita’, sarebbe la sede piu’ idonea a garantire un intervento rapido, anche in riferimento all’emergenza immigrati che si vive nel centro d’accoglienza della vicina Crotone”. (AGI)
Adv Adv