Archivio per il June, 2011

TRASPORTI: AVEZZANO-NAPOLI, POTENZIATI I SERVIZI BUS

Thursday, June 30th, 2011

(AGI) - Chieti, 30 giu. - Potenziati i servizi di autobus Avezzano - Napoli da lunedi’ 4 luglio prossimo. I nuovi collegamenti, gestiti da un’associazione temporanea di imprese, a cui partecipa ARPA insieme con Roma Marche spa, con sede a Civitanova Marche, si arricchiranno di ulteriori tre coppie di corse, passando da una a quattro dal centro marsicano per Napoli e viceversa: tre coppie di corse saranno feriali, da lunedi a sabato, il venerdi saranno quattro, tre festive. Da Avezzano la prima corsa parte al mattino alle 5,50, segue un’altra alle 8,40 ed infine l’ultima alle 18,10. Il venerdi e la domenica ci sara’ anche la corsa delle 11,40. Le tariffe rimangono invariate, 13 euro e 10 centesimi il costo del passaggio. Per l’acquisto dei titoli di viaggio ci si puo’ rivolgere alla biglietteria di Sistema di Avezzano, oppure utilizzare la rete Internet collegandosi al sito www.romamarchelinee.it seguendo le indicazioni del link acquista online. E’ possibile anche l’acquisto a bordo del bus senza alcun rincaro sul prezzo ordinario del biglietto. (AGI) Com/Ett

AGIAFRO: SUD AFRICA, IN CRESCITA UTILI ‘GIGANTE’ TRANSNET

Thursday, June 30th, 2011

(AGIAFRO) - Johannesburg, 30 giu. - Transnet, il ‘gigante’ sudafricano dei trasporti e della logistica, ha messo a segno nell’anno finanziario conclusosi a marzo utili al lordo delle tasse e degli ammortamenti per oltre 1,6 miliardi di euro, contro 1,5 miliardi dei 12 mesi precedenti. In una nota, il Gruppo ha anche reso noto che nel prossimo quinquennio effettuera’ investimenti per oltre 11,2 miliardi di euro. Nel periodo considerato, Transnet ha trasportato, tra l’altro, 62,2 milioni di tonnellate di carbone e 46,2 milioni di tonnellate di materiali ferrosi diretti all’export. (AGIAFRO) Rm3/Gav

INFLAZIONE: ISTAT, SALE A GIUGNO AL 2,7%; AI MASSIMI DAL 2008

Thursday, June 30th, 2011

(AGI) - Roma, 30 giu. - Considerando i due principali aggregati (beni e servizi), a giugno si rileva una stabilizzazione del tasso tendenziale di crescita al 3,0% per i prezzi dei beni ed una accelerazione di tre decimi di punto percentuale di quello relativo ai servizi (+2,6% dal +2,3% di maggio). Come conseguenza di tali andamenti, il differenziale inflazionistico misurato sui tassi tendenziali di crescita dei prezzi dei servizi e di quelli dei beni diminuisce, portandosi a meno 0,4 punti percentuali (era pari a meno 0,7 punti percentuali a maggio).
Nel settore dei beni, i prezzi degli alimentari (incluse le bevande alcoliche) aumentano rispetto a maggio dello 0,1%, il che determina una lieve accelerazione del tasso tendenziale (+3,0% dal +2,9% del mese precedente). In particolare, i prezzi dei prodotti lavorati crescono dello 0,4% sul piano congiunturale e del 2,6% su quello tendenziale (+2,2% a maggio); quelli dei prodotti non lavorati diminuiscono dello 0,4% su base mensile e aumentano del 3,7% rispetto a giugno 2010 (in decelerazione dal 4,2% di maggio). I prezzi dei beni energetici registrano una diminuzione congiunturale dello 0,9%, cosicche’ il tasso di crescita tendenziale scende al 9,3% dal 9,8% del mese precedente. Il calo congiunturale dei prezzi dei beni energetici e’ dovuto esclusivamente alla diminuzione dei prezzi di quelli non regolamentati, che diminuiscono dell’1,4% rispetto a maggio e crescono del 12,2% su base annua (+12,6% a maggio). Nel settore regolamentato i prezzi risultano invariati su base mensile e il tasso di crescita tendenziale scende al 5,0% dal 5,3% del mese precedente. I prezzi dei tabacchi registrano una variazione congiunturale nulla e si stabilizzano su un tasso di crescita tendenziale del 2,5%. Anche i prezzi degli altri beni (non energetici e non alimentari, esclusi i tabacchi) risultano invariati su base mensile, con un tasso di crescita su base annua stazionario all’1,1%.
Nel settore dei servizi, l’aumento congiunturale piu’ marcato riguarda i prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+1,1%). Aumenti piu’ contenuti si evidenziano per i ricreativi, culturali e per la cura della persona (+0,3%), per i Servizi relativi alle comunicazioni e per i Servizi vari (per entrambi +0,2%). In lieve aumento, infine, risultano anche i prezzi dei Servizi relativi all’abitazione (+0,1%). Sul piano tendenziale, si registra un’accelerazione di un punto percentuale dei prezzi dei servizi relativi ai trasporti (+5,2% dal +4,2% del mese precedente). Segnali accelerativi, seppur piu’ moderati, si rilevano anche nei rimanenti settori: i prezzi dei Servizi relativi alle comunicazioni segnano un’accelerazione di due decimi di punto percentuale (+0,9% dal +0,7% di maggio 2011), quelli dei servizi relativi all’abitazione, dei ricreativi, culturali e per la cura della persona e dei servizi vari di un decimo di punto (rispettivamente, +2,2% dal +2,1% di maggio per i primi due settori e +1,7% dal +1,6% di maggio per il terzo). (AGI) Ila

INFLAZIONE: CAGLIARI, A GIUGNO INDICE PREZZI STABILE; +2,6% ANNUO

Thursday, June 30th, 2011

(AGI) - Cagliari, 30 giu. - L’incremento nazionale del 2,7% su base tendenziale, in aumento rispetto al +2,6% di maggio, rappresenta il livello d’inflazione piu’ alto dal novembre 2008, come evidenzia l’Istat.
A Cagliari a giugno sono calati i prezzi di prodotti alimentari e bevande analcoliche (-0,5%), in particolare costano meno (-5,4%) i vegetali. La stessa diminuzione e’ stata registrata per le voci del capitolo Abitazione, acqua, energia elettrica, gas e altri combustibili. Sono in calo dello 0,7% anche i costi dei servizi sanitari e dello 0,4% i prezzi delle comunicazioni. Risultano stabili, invece, i prezzi di bevande alcoliche e tabacchi, abbigliamento e calzature e istruzione.
Sono aumentati, invece, i prezzi del capitolo Mobili, articoli e servizi per la casa (+0,2%): in particolare, costano di piu’ (+3,3%) attrezzature per la casa e per il giardino e i piccoli elettrodomestici (+2,3%). Nei trasporti si registra un complessivo +0,3%, che non riflette, pero’, rincari pesanti ne trasporto marittimo (+10,8%), in quello aereo (+7%), ferroviario (+2%) e persino per le biciclette (+1,2%).
La divisione Ricreazione, spettacoli e cultura ha registrato a giugno un aumento dello 0,3%: risente, in particolare dei piu’ costosi pacchetti vacanza (+5,9%), e dei rincari dei supporti di registrazione (+5,4%) e della voce “giochi, giocattoli e hobby” (+2,1%). Piu’ modesto risulta l’aumento dei prezzi nei servizi ricettivi e di ristorazione, pari al +0,1%. Da segnalare, nella divisione “Altri beni e servizi”, l’aumento dei prezzi nella classe “assicurazioni sui mezzi di trasporto”, pari al +2,7%. (AGI) Rob

* AGIAFRO: ZAMBIA, IL GOVERNO ‘SPINGE’ LE PMI

Thursday, June 30th, 2011

Lusaka - Come in molti altri paesi del continente, anche nello Zambia il governo vara a ripetizione provvedimenti a favore delle piccole e medie imprese. L’ultimo del genere si e’ registrato nella provincia orientale di questo Paese dell’Africa australe, dove le autorita’ hanno stanziato fondi pari a circa un milione di euro da utilizzare come sostegno a 65 Pmi locali. Il provvedimento ha interessato soprattutto imprenditori che operano nei comparti di allevamento, turismo, trasporti e lavorazione del legno. (AGIAFRO) .

AUTOSTRADE: A14 CHIUSA TRA FERMO E CIVITANOVA PER INCIDENTE

Wednesday, June 29th, 2011

(AGI) - Roma, 29 giu. - Autostrade per l’Italia comunica che alle 20.30 e’ stato chiuso sulla A14 Bologna-Taranto il tratto compreso tra Fermo e Civitanova Marche, in direzione di Bologna, a causa di un tamponamento tra sei mezzi pesanti e due mezzi leggeri avvenuto all’altezza del km 270, in cui una persona e’ rimasta ferita in modo grave. Sul luogo dell’incidente, dove attualmente (ore 21.15) il traffico e’ bloccato e si registrano circa 4 km di coda, sono intervenuti gli operatori della Direzione VII Tronco di Pescara, i Vigili del Fuoco, i soccorsi meccanici e sanitari e le pattuglie della Polizia Stradale. Per consentire l’intervento dei mezzi di soccorso e’ stato inoltre necessario bloccare momentaneamente il traffico anche nella direzione opposta, dove si registrano circa 3 km di coda. Per gli utenti in viaggio sulla A14 in direzione di Bologna, dopo l’uscita obbligatoria a Fermo, si consiglia di percorrere la SS 16 Adriatica e rientrare in autostrada a Civitanova Marche. Per gli utenti in viaggio in direzione di Bari e’ consigliabile il percorso inverso. (AGI) Mau

EXPO: SANGALLI, FORTI LE ASPETTATIVE DELLE IMPRESE

Wednesday, June 29th, 2011

(AGI) - Milano, 29 giu. - “Le imprese si aspettano molto da questa Esposizione Universale e, se messe nelle condizioni adatte, potranno dare un contributo determinante al successo della manifestazione”. Cosi’ Carlo Sangalli, presidente della Camera di commercio di Milano, al termine dell’inconto con il segretario generale del Bie (Bureau International des Expositions) Vicente Loscertales.
“Secondo un sondaggio della Camera di commercio realizzato in questi giorni, il 37% delle imprese richiede un coinvolgimento diretto e al secondo posto nelle aspettative c’e’ Expo come occasione per la realizzazione di trasporti e infrastrutture (36%)”. “Il mondo imprenditoriale - ha aggiunto - sta gia’ dimostrando concretamente di puntare sull’Expo con la partecipazione ai Tavoli tematici realizzati dalla Camera di commercio, attraverso l’azienda speciale Promos con Bruno Ermolli, che stanno raccogliendo diversi progetti che saranno sviluppati anche oltre il 2015″.
Confermato l’impegno della Camera di commercio a sostenere l’evento e l’avvio di una iniziativa destinata a sviluppare attraverso Promos le relazioni con i Paesi che parteciperanno all’Expo. Durante l’incontro, Sangalli ha dato in omaggio a Loscertales il libro bianco con 100 progetti dei Tavoli tematici. (AGI)
Cre Cre

TRAGHETTI: SOLINAS, DIFESA DIRITTI SARDI IN TUTTE LE SEDI

Wednesday, June 29th, 2011

(AGI) - Cagliari, 29 giu. - “La Sardegna e’ a Roma per dire, che qui ed oggi, si gioca una partita molto piu’ importante ed ampia del solo caro tariffe, che segnera’ il futuro degli assetti del cabotaggio marittimo sul Tirreno per i prossimi cinquant’anni. La politica ha oggi la responsabilita’ di essere lungimirante e concreta perche’ il nodo della questione e’ quel che succedera’ tra otto anni quando finiranno contributi statali per oneri di servizio pubblico pari a 72,5 milioni di euro l’anno”. Lo ha dichiarato l’assessore dei Trasporti Christian Solinas a margine della riunione tenutasi oggi in commissione Trasporti del Senato. “Se abbandoneremo i collegamenti alle sole logiche di mercato - continua Solinas - allora i privati potranno decidere di effettuare solo le rotte remunerative e solo in alcuni periodi dell’anno sprofondando la Sardegna e il suo sistema economico, produttivo e sociale in un isolamento letale. Evidentemente non possiamo permetterci tutto questo, ne possiamo assistere inermi alla consegna della Compagnia marittima di bandiera senza che la Sardegna abbia potuto tutelare i propri interessi vitali e garantirsi un ruolo di regolatore del mercato nei prossimi decenni su quantita’ e frequenza delle rotte, politiche tariffarie e standard qualitativi del servizio. Su questo - conclude l’esponente sardista della Giunta - riteniamo di avere ragioni storiche, politiche, economiche e giuridiche che intendiamo tutelare in tutte le sedi”. (AGI) Com

EXPO: SANGALLI, FORTI LE ASPETTATIVE DELLE IMPRESE

Wednesday, June 29th, 2011

(AGI) - Milano, 29 giu. - “Le imprese si aspettano molto da questa Esposizione Universale e, se messe nelle condizioni adatte, potranno dare un contributo determinante al successo della manifestazione”. Cosi’ Carlo Sangalli, presidente della Camera di commercio di Milano, al termine dell’inconto con il segretario generale del Bie (Bureau International des Expositions) Vicente Loscertales.
“Secondo un sondaggio della Camera di commercio realizzato in questi giorni, il 37% delle imprese richiede un coinvolgimento diretto e al secondo posto nelle aspettative c’e’ Expo come occasione per la realizzazione di trasporti e infrastrutture (36%)”. “Il mondo imprenditoriale - ha aggiunto - sta gia’ dimostrando concretamente di puntare sull’Expo con la partecipazione ai Tavoli tematici realizzati dalla Camera di commercio, attraverso l’azienda speciale Promos con Bruno Ermolli, che stanno raccogliendo diversi progetti che saranno sviluppati anche oltre il 2015″.
Confermato l’impegno della Camera di commercio a sostenere l’evento e l’avvio di una iniziativa destinata a sviluppare attraverso Promos le relazioni con i Paesi che parteciperanno all’Expo. Durante l’incontro, Sangalli ha dato in omaggio a Loscertales il libro bianco con 100 progetti dei Tavoli tematici. (AGI) Cre

TIRRENIA: SANNA (PD), REGIONE ESCLUSA DA PROCEDURA VENDITA

Wednesday, June 29th, 2011

(AGI) - Cagliari, 29 giu. - “Le audizioni del commissario Tirrenia e della Regione Sardegna (con il presidente Cappellacci e l’assessore ai trasporti Solinas) hanno confermato le preoccupazioni della vigilia. Tutta la procedura di vendita e’ stata realizzando ignorando volutamente che per legge dello Stato, titolare delle funzioni relative alla continuita’ territoriale e’ la Regione”. Lo afferma il senatore democratico Francesco Sanna, all’uscita dalla seduta della Commissione Infrastrutture e Trasporti del Senato che ha ascoltato il presidente della Giunta regionale sarda.
“Abbiamo cosi’ appreso”, ha aggiunto il parlamentare, “che la Regione ha ottenuto solo da pochi giorni la possibilita’ di conoscere i contenuti delle convenzioni (finanziate con 580 milioni di euro) che nei prossimi otto anni regoleranno il servizio di Tirrenia sulle rotte incentivate, approvate - evidentemente di nascosto - dal Governo quindici mesi fa. Abbiamo capito che non vi e’ nessuna certezza che l’Unione Europea approvi le modalita’ di cessione, in un insieme indissolubile, sia della flotta Tirrenia, sia delle sovvenzioni per il servizio pubblico. E di fronte alla minaccia odierna della Regione, di chiedere la cessione gratuita della flotta ai sensi dell’articolo 14 dello Statuto sardo ( eventualita’ non conosciuta, e nemmeno presa in considerazione dalla amministrazione straordinaria) ci e’ stato riferito che da quando e’ iniziata formalmente la procedura di vendita il Governo non ha mai associato la Sardegna alle decisioni fondamentali sulla privatizzazione di Tirrenia, pur rappresentando il mercato sardo oltre il 70% del suo fatturato.
Per recuperare all’ultimo miglio un minimo di decenza, e’ indispensabile che il Governo fermi le macchine e chiarisca in Parlamento le enormi criticita’ della vicenda, come da mesi gli si sta chiedendo di fare. Attrezzandosi a predisporre, nelle prossime settimane, tutte le azioni - anche legislative - necessarie a garantire il diritto alla mobilita’ di tutti coloro che scelgono di viaggiare e di trasportare i loro prodotti via mare per la Sardegna”, conclude Sanna. (AGI) Red

COMUNE REGGIO: NUOVO SOPRALLUOGO MORISANI A GALLICO

Wednesday, June 29th, 2011

(AGI) - Reggio Calabria, 29 giu. - Nuovo sopralluogo dell’assessore comunale ai Lavori pubblici di Reggio, Pasquale Morisani, nel quartiere di Gallico. “L’esponente della Giunta Arena questa mattina - spiega una nota - accompagnato dai tecnici comunali, guidati dall’architetto Domenico Macri’ ha effettuato una lunga visita dei lavori sul lungomare del quartiere nord della citta’, purtroppo al momento fermi. Morisani ha constatato di persona la situazione dell’area informandosi anche dei suggerimenti e delle segnalazioni avanzati dai cittadini residenti”. Morisani nel sottolineare “l’importanza strategica della ripresa dei lavori sul lungomare di Gallico, non soltanto ai fini della vivibilita’ del quartiere, ma anche per il rilancio del turismo nell’area”, ha gia’ individuato, si fa rilevare, “alcune ipotesi di intervento a breve termine. Mentre e’ gia’ in esame degli uffici competenti la procedura per lo sblocco ed il completamento dei lavori che richiedera’ un iter burocratico piu’ lungo. Quindi, - e’s critto - in sintonia con le linee guida del sindaco Demetrio Arena, l’assessore ai lavori pubblici ha convocato una riunione operativa con i servizi competenti per individuare gli interventi piu’ urgenti”. (AGI) Com/Adv

PORTO GIOIA TAURO: PD, MOBILITATI A SOSTEGNO DEI LAVORATORI

Wednesday, June 29th, 2011

(AGI) - Catanzaro, 29 giu. - “Il Partito Democratico partecipera’ domani , con le sue rappresentanze nazionali, regionali e territoriali, alla mobilitazione per il porto di Gioia Tauro”. Lo annuncia, con un comunicato, il commissario regionale, Adriano Musi. “Saremo al fianco dei lavoratori - spiega - per chiedere con forza che il governo si assuma la responsabilita’ di attivare strategie per l’intermodalita’ che rimettano al centro delle politiche dei trasporti Gioia Tauro e la Calabria. Non e’ accettabile - aggiunge il senatore Musi - che nel piano quinquennale del governo non ci sia nulla per la Calabria, al di la’ dell’abbandono in cui versa l’autostrada Salerno-Reggio. La stessa Regione ed il suo presidente - continua il commissario del Pd calabrese - devono essere piu’ energici nel sostenere a Roma le ragioni dei calabresi e nel sollecitare, da parte del governo nazionale, l’attenzione dovuta a quest’area del Paese”. (AGI)
Com/Adv Com/Adv

FRANCIA: ELISEO ANNUNCIA RIMPASTO, BAROIN MINISTRO FINANZE

Wednesday, June 29th, 2011

(AGI) - Parigi, 29 giu. - Lo chirachiano Baroin e il villepenista Bruno Le Marie si sono dati battaglia fino a questa mattina per accaparrarsi il posto della Lagarde. Battaglia vinta da Baroin con Le Marie che resta saldamente al ministero dell’Agricoltura. Sara’ invece Laurent Wauquiez a sostituire la Pecrasse al ministero dell’Educazione superiore e della Ricerca. Al posto di Wauquiez andra’ agli Affari europei Jean Leonetti, mentre George Tron uscira’ dal governo lasciando il posto della Funzione pubblica al centrista Francois Sauvadet. Acquisisce poi il rango di ministro il segretario di Stato ai Trasporti Thierry Mariani mentre il deputato Ump Claude Greff prende l’incarico di segretario di Stato alla Famiglia. New entry del nuovo governo David Douillet come segretario di Stato per i francesi all’estero. (AGI) Tig